Chiudi
La Tua Prenotazione
Miglior Prezzo Garantito
Sina Villa Matilde

Viale Marconi 29 - 10090 Romano Canavese (TO), Italy


T. +39 012 5639290
sinavillamatilde@sinahotels.com
Sina Centurion Palace

Dorsoduro 173 - 30123 Venezia, Italy


T. +39 041 34281
sinacenturionpalace@sinahotels.com
Sina Palazzo Sant'Angelo

San Marco, 3878/b - 30124 Venezia, Italy


T. +39 041 2411452
sinapalazzosantangelo@sinahotels.com
Sina De La Ville

Via Hoepli, 6 - 20121 Milano, Italy


T. +39 02 8791311
sinadelaville@sinahotels.com
Sina The Gray

Via San Raffaele, 6 - 20121 Milano, Italy


T. +39 02 7208951
sinathegray@sinahotels.com
Sina Maria Luigia

Viale Mentana, 140 - 43121 Parma, Italy


T. +39 0521 281032
sinamarialuigia@sinahotels.com
Sina Astor

Viale Carducci, 54 - 55049 Viareggio, Italy


T. +39 0584 50301
sinaastor@sinahotels.com
Sina Villa Medici

Via Il Prato, 42 - 50123 Firenze , Italy


T. +39 055 277171
sinavillamedici@sinahotels.com
Sina Brufani

Piazza Italia, 12 - 06100 Perugia, Italy


T. +39 075 5732541
sinabrufani@sinahotels.com
Sina Bernini Bristol

Piazza Barberini, 23 - 00187 Roma, Italy


T. +39 06 488931
reservationsbb@sinahotels.com
Sina Flora

Via Federico Serena, 26 - 80073 - Capri (NA), Italy 


T. +39 081 8370211
sinaflora@sinahotels.com
Fino al -15% per i soci Sina Club. Iscriviti subito, è gratis!
Crea un account

L'iscrizione al Sina Club è gratuita e consente di usufruire di numerosi vantaggi, offerte esclusive e promozioni all'interno dell'area dedicata.

Registrati e ottieni subito uno sconto extra fino al 15% sulle nostre migliori tariffe internet!



Iscrizione
#sinahotelshistory

Il progetto di una famiglia

Bernabò Bocca, Presidente di Sina Hotels, porta avanti una lunga tradizione di Hotel di lusso in Italia che dura da più di 60 anni. L'azienda venne fondata nel 1958 dal padre, il Conte Ernesto Bocca, con l’obiettivo di creare un gruppo di alberghi di alto livello. Un sogno divenuto realtà, e che oggi è in costante crescita grazie alla visione sempre più ampia di Bernabò Bocca.

1958

Il Conte Ernesto Bocca vive a Torino con la Sua famiglia dove è amministratore Delegato della più importante industria conciaria italiana appartenente alla famiglia da tre generazioni. Sensibile al gusto del bello e grande viaggiatore, decide di tramandare l’antica arte dell’accoglienza per una clientela di lusso. Nasce così SINA Società Internazionale Nuovi Alberghi.

1960

Il primo Hotel della compagnia vede luce a Firenze, dove l’antico Palazzo dei Baroni de Renzis Sonnino accuratamente restaurato, diventa un lussuoso albergo a cinque stelle che ospita tra i primi clienti lo Scià di Persia e la moglie Farah Diba seguito negli anni, da regnanti e personaggi celebri nel mondo della cultura e dell’arte.

1973

Il Conte Bocca decide di creare una collezione di alberghi di lusso e sceglie la città eterna dove acquista il Bernini Bristol, che vanta una tradizione di ospitalità fin dal 1874.  Situato nel cuore di Roma, diventa presto il riferimento di personalità illustri. La figlia Matilde, erede della stessa passione del padre, lo affianca con entusiasmo nell’impresa.

1981

La città di villeggiatura più frequentata dalla società fiorentina è Viareggio in Versilia ed è lì che nasce il terzo Hotel SINA. L’Hotel Astor si affaccia sul lungomare ed il suo ristorante accoglie gli ospiti con specialità a base di pesce e le rinomate insalate curate dallo chef.

1986

A Matilde si affianca il fratello Bernabò: saranno loro a creare un sodalizio destinato al successo della Sina Hotels. Con un colpo di fulmine, Ernesto Bocca acquista il Brufani di Perugia, un hotel di lusso dove si conserva tutt’ oggi l’antico sapore dell’ospitalità. I grandi camini in pietra, i pavimenti in legno pregiato, gli stucchi dipinti: ogni dettaglio è un pezzo unico. Il Brufani diventa così, punta d’eccellenza della collezione e ospiterà tra i tanti ospiti illustri anche la Regina Madre Elisabetta d’Inghilterra.

1989

La SINA arriva a Milano, dove acquista il De La Ville situato in una posizione strategica tra il Duomo, il Teatro alla Scala e i negozi più eleganti di Via Montenapoleone. Il Bar “Visconteo” dell’Hotel diventa il punto d’incontro della società meneghina.

1989

Nello stesso anno, si aggiunge il Palace Maria Luigia a Parma. Lo stile della SINA oltre ad una accoglienza di lusso, ama offrire ai suoi Ospiti anche una vera tradizione culinaria italiana e Parma, eccellenza della cucina nazionale, rappresenta la destinazione ideale. L’Hotel porta il nome della Duchessa Maria Luisa d’Austria, moglie di Napoleone che lascia ancora oggi una testimonianza forte della sua presenza.

2000

Bernabò Bocca viene eletto Presidente di Federalberghi Nazionale, incarico che riveste con inalterata dedizione, passione ed impegno da oltre 20 anni.

2002

I figli di Matilde e Bernabò continuano con grande entusiasmo a far crescere il gruppo e a realizzare il sogno di loro padre che avrebbe voluto acquistare un hotel a Venezia per garantire ai viaggiatori di percorrere il tour classico Roma Firenze e Venezia e trovare lo stesso clima di ospitalità negli Hotels SINA. Palazzo Sant’Angelo è un “boutique” Hotel che si affaccia sul Canal Grande, con poche ma raffinate camere .

2003

Architetti di grido si cimentano a creare alberghi di design dove ogni dettaglio è un pezzo unico fatto di materiali nuovi ed effetti speciali. La SINA si affaccia su questo nuovo modello e trasforma un palazzetto dalla facciata liberty nel cuore di Milano, nell’Hotel The Gray. Dotato di sole 21 camere una diversa dall’altra, diventa subito un modello nuovo che attira personaggi della moda, del cinema e dello spettacolo in cerca di un trend che si differenzi dagli altri. Dalle finestre di alcune camere del The Gray si vede attraverso la famosa Galleria dove la vita ferve notte e giorno.

2004

I fratelli sono nostalgici della loro città di origine, Torino e decidono di trasformare la settecentesca villa di famiglia in un Relais di grande fascino circondato da un parco lussureggiante e dove si respira la tradizione di una dimora aristocratica. Siamo al Sina Villa Matilde a Romano Canavese a soli 35 chilometri da Torino. Qui la Famiglia trascorreva i mesi estivi godendo della bellezza della campagna circostante. Villa Bocca è stata oggetto di un restauro molto particolare per coniugare gli spazi e gli arredi dell’epoca con le esigenze richieste dagli ospiti di oggi.  Un tuffo nel passato tra saloni affrescati, ampie camere con vista sul parco e il Ristorante ricavato nelle antiche Scuderie.

2005

Bernabò Bocca viene insignito dal Presidente della Repubblica Italiana dell'onorificenza di Cavaliere del Lavoro per i rimarcabili meriti nella crescita di Sina Hotels.

2009

Ancora una volta Venezia. Come rinunciare ad uno dei più bei palazzi veneziani sul Canal Grande, Palazzo Genovese? All’interno Bernabò e Matilde non hanno voluto replicare un ennesimo Hotel in stile veneziano ma hanno incaricato l’Architetto Guido Ciompi che aveva già creato il The Gray, di realizzare un hotel di design. All’epoca poteva sembrare un azzardo ma oggi il Centurion Palace, posto a lato della Chiesa della Salute, vive la frenetica vita del quartiere Dorsoduro tra i musei Peggy Guggenheim e Punta della Dogana.

2015-16

Sina Hotels cambia look e arriva un nuovo logo: la conchiglia. Dentro questa magica spirale si riparte dall’idea di casa che avvolge e protegge, si intuisce il senso dell’accoglienza nell’eleganza delle linee. E’ sempre la conchiglia la custode di preziosità e nelle sue forme vengono posti armonicamente insieme cura, empatia, comfort, stile, familiarità, lusso, passione, ovvero gli stessi  valori fondanti della proprietà.

2018

 La Sina Hotels celebra i 60 anni di storia con l’acquisizione del boutique hotel Sina Flora a Capri, sventolando con orgoglio la bandiera del Gruppo Italiano nella perla del Mediterraneo.

2022

La Sina Hotels lancia il nuovo Sina Bernini Bristol! Dopo diversi mesi di chiusura per poter permettere di eseguire gli importanti lavori di ristrutturazione, l’albergo apre con una nuova veste contemporanea nella primavera del 2022.  

Torna Su ↑